Ho deciso… di perdermi nel mondo

Hanno deciso di perdersi, Frattini e Berlusconi, per manifesta incapacità di capire una situazione tragica.

Sono diventati incredibili, come la telefonata del Premier1 (Silvio) al Premier2 (Mu’ammar) in cui quest’ultimo dice che lì “va tutto bene“.

Sembrano impotenti, di fronte alla disfatta di tutta una linea di politica estera portata avanti dal nostro tra il lettone di Putin e le ammiratrici per Gheddafi, tranquillizzando gli alleati veri, quelli della NATO o dell’UE, che a calmare e democratizzare Vladimir e Mu’ammar ci pensa lui (e in fatti si è visto).

Sono sempre più impresentabili, come un ministro degli esteri che sembra continuamente su un altro pianeta (vedi intervista al Corriere) ma che molto spesso è in un altro continente.

Infine sono sicuramente impreparati, di fronte ad un mondo, quello arabo, in detonazione, con la miccia generazionale e la dinamite della rete (e viceversa) che sembrano essere diventate delle vere e proprie armi di destituzione di massa (di regimi), ma di fronte al quale non bisogna nemmeno essere troppo ottimisti, perchè non sempre tutto finisce come sembra incominciare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...