A Bologna perchè…

… perchè abbiamo la necessità di metterci in contatto con tutto quello che è successo nell’ultimo anno, dai movimenti referendari a quelli che hanno portato a Palazzo Marino Pisapia.

Perchè il centro-sinistra è stato per troppo tempo considerato, a torto o a ragione, una coalizione utile solo a se stessa e non agli italiani, e di questa percezione siamo tutti responsabili.

Perchè è ora invece che diventi utile ad un paese che non ha più occasioni da perdere, e di questo ce ne stiamo accorgendo tutti.

Perchè prima di andare a Roma il 5 novembre non è male passare da Bologna, perchè oltre a noi in piazza è bene che ci siano anche tutti quegli “attori positivi” di questa fine d’impero che l’Italia sta attraversando.

Perchè se il PD non vuole rappresentare questi movimenti, anche dandogli “una più chiara coscienza della complessità delle cose”, non ha ragion d’esistere.

Perchè, come dice Reichlin, o il PD serve a suscitare una nuova società e a “trovare in essa le straordinarie risorse potenziali che contiene” o è destinato a continuare a parlare di Vendola, Casini e Di Pietro, e a non capire più perchè lo fa. E se “Il nostro tempo” è un’occasione per farlo, per farlo fare a tutto il Partito, è un’occasione da non perdere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...