Reato di clandestinità

“Ieri è passato l’emendamento di due portavoce senatori del MoVimento 5 Stelle sull’abolizione del reato di clandestinità. La loro posizione espressa in Commissione Giustizia è del tutto personale. Non è stata discussa in assemblea con gli altri senatori del M5S, non faceva parte del Programma votato da otto milioni e mezzo di elettori, non è mai stata sottoposta ad alcuna verifica formale all’interno. Non siamo d’accordo sia nel metodo che nel merito. Nel metodo perché un portavoce non può arrogarsi una decisione così importante su un problema molto sentito a livello sociale senza consultarsi con nessuno. Il M5S non è nato per creare dei dottor Stranamore in Parlamento senza controllo. Se durante le elezioni politiche avessimo proposto l’abolizione del reato di clandestinità, presente in Paesi molto più civili del nostro, come la Francia, la Gran Bretagna e gli Stati Uniti, il M5S avrebbe ottenuto percentuali da prefisso telefonico. Sostituirsi all’opinione pubblica, alla volontà popolare è la pratica comune dei partiti che vogliono “educare” i cittadini, ma non è la nostra. Il M5S e i cittadini che ne fanno parte e che lo hanno votato sono un’unica entità. Nel merito questo emendamento è un invito agli emigranti dell’Africa e del Medio Oriente a imbarcarsi per l’Italia. Il messaggio che riceveranno sarà da loro interpretato nel modo più semplice “La clandestinità non è più un reato”. Lampedusa è al collasso e l’Italia non sta tanto bene. Quanti clandestini siamo in grado di accogliere se un italiano su otto non ha i soldi per mangiare?”.

Beppe Grillo, Gianroberto Casaleggio, 10 ottobre 2013

Credo che sia necessario diffondere il post della premiata ditta Grillo-Casaleggio, pubblicato oggi sul loro blog, e fare insieme qualche riflessione. Citerò direttamente l’articolo. Dopo ogni citazione, siamo riusciti ad ottenere un breve commento aggiuntivo, sempre del nostro guru Beppe Grillo. Lo ringraziamo per la disponibilità. Uno vale uno.

1) Non siamo d’accordo sia nel metodo che nel merito. Nel metodo perché un portavoce non può arrogarsi una decisione così importante su un problema molto sentito a livello sociale senza consultarsi con nessuno. All’interno del M5S si parla solo se non si è in contrasto con le mie direttive, chiaro? O i vari Favia, Salsi ecc. non vi hanno insegnato nulla? … Dico bene, Gianroberto?

2) Se durante le elezioni politiche avessimo proposto l’abolizione del reato di clandestinità…il M5S avrebbe ottenuto percentuali da prefisso telefonico. Tradotto: il nostro PROGRAMMA non è nato valutando e scegliendo le cose migliori da fare, quelle più utili per il Paese. Noi non diciamo ciò che pensiamo: raccontiamo alla gente quello che vuole sentirsi dire. Credete che altrimenti i leghisti, i razzisti e i fascisti ci avrebbero votato? Ma vi ricordate o no la fatica che ho fatto in campagna elettorale per intortarmi tutti quei leghisti delusi ai quali raccontavo che Bossi non rubava?

3) Il M5S e i cittadini che ne fanno parte e che lo hanno votato sono un’unica entità. Degli altri chi se ne frega, che li rappresentino gli altri partiti. E in culo a quell’articolo della Costituzione, il 67, che dice che ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione. Quello andava bene quando dovevo prendere per il culo Giovanardi nei miei spettacoli. Noi rappresentiamo solo gli otto milioni circa di persone che ci hanno votato e quindi non dobbiamo deluderli.

4) Nel merito questo emendamento è un invito agli emigranti dell’Africa e del Medio Oriente a imbarcarsi per l’Italia. Il messaggio che riceveranno sarà da loro interpretato nel modo più semplice “La clandestinità non è più un reato”. Lampedusa è al collasso e l’Italia non sta tanto bene. Quanti clandestini siamo in grado di accogliere se un italiano su otto non ha i soldi per mangiare?

A questo punto purtroppo il nostro Beppe è dovuto scappare, aveva una diretta streaming su La Cosa. Quindi commento io.

Caro Grillo, sei solo un povero razzista che marcia sulle tragedie di altri esseri umani. Lo sapevamo già, ma grazie di avercelo ricordato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...