La mie proposte occupazionali per i giovani.

  • Abolizione pensioni d’ oro: è impensabile che in una società civile esistano ancora dei dislivelli cosi alti tra le persone dello stesso popolo non è possibile che una persona che abbia lavorato trenta anni in una fabbrica prenda 600 euro se non meno mensili e dirigenti che hanno ricoperto cariche per pochi mesi abbiano diritto a delle pensioni di migliaia di euro,questo in Italia deve cambiare la ricchezza deve essere distribuito in maniera più equa.
  • Dare la possibilità: dare la possibilità agli imprenditori volenterosi di creare delle aziende nel nostro paese, in questo momento non si sta facilitando questo anzi, si sta distruggendo il tessuto industriale del nostro paese. Come iniziando ad abbassare le tasse sul lavoro , la pressione fiscale sulle aziende , applicando una politica di bilancio espansiva, dando ai cittadini liquidità per poter finanziare il nostro stato e le imprese  con azioni quotidiane come il comprare le scarpe in un negozio ecc. Alcuni sostengono che i soldi non ci siano, ma allora chiediamoci perché il nostro stato si impegna  nelle così dette  missioni di pace, perché il nostro stato permette che si spendano ancora soldi in armamenti e non nel miglioramento della sanità o nella scuola o nella ricerca e  così via.

Una mia idea che ritengo valida è la possibilità di non far pagare per due anni le tasse alle aziende che hanno il coraggio di aprire in Italia e dare lavoro e occupazione alle famiglie italiane.

Un’ altra ipotesi dare un premio di azienda alle imprese più meritevoli , cioè se un’ impresa italiana si dimostra valida e competente avrà diritto ad un finanziamento a perdere dello stato.

  • Credo nei giovani : Io penso che i giovani debbano occuparsi attivamente della politica italiana, i giovani non devono essere indifferenti verso la politica se no essa si invecchia non riceve nuove idee nuovi input ,l’ indifferenza porta alle dittature , il dolore e l’odio portano a movimenti come quello di Grillo che segnano la sconfitta della politica e la vittoria del populismo .
  • Europa: l’ Italia deve recuperare prestigio nell’ Europa e pretendere i propri diritti, la politica Europea deve essere volta al miglioramento dell’ economia degli stati membri non di uno solo seppur importante.

Francesco La Mura

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...