la mia candidatura a presidente della consulta

Le mie idee per gli studenti.

Noi come rappresentanti della consulta abbiamo il dovere di partecipare alla creazione di una scuola migliore, che dia libero sfogo alle volontà degli studenti, che gli dia una formazione che sia competente con gli altri paesi dell’ Unione Europea.

Ecco iniziamo con dei punti programmatici.

  • Dobbiamo far capire l’ importanza dell’ istruzione agli studenti italiani.

Come?

Lanciando un messaggio inequivocabile e forte, gli studenti devono occuparsi della scuola perché solo così facendo, potremo costruirci un futuro migliore .

  • Gli studenti la chiave della scuola: io voglio che gli studenti italiani vengano ascoltati a livello nazionale e a livello europeo, perché siamo noi il motivo dell’ esistenza delle scuole, siamo noi la chiave per risolvere la crisi economica, siamo noi il futuro di questa nazione e quindi come tali abbiamo il diritto di essere ascoltati e consultati su questioni che concernono lo sviluppo in termini scolastici,professionali e lavorativi.
  • Per una scuola più libera: la mia candidatura vuole esprimere la libertà di espressione culturale, morale ed artistica degli studenti italiani, garantendo pieno appoggio a iniziative studentesche volte a migliorare la scuola.
  • Per una scuola più sicura: noi siamo il futuro e certamente non possiamo svolgere l’attività scolastica e studentesca all’ interno di scuole fatiscenti che cadono a pezzi abbiamo assolutamente il diritto di avere a nostra disposizione scuole moderne e attrezzate per la sicurezza della nostra vita e del futuro dell’ Italia.
  • Più contatti con le amministrazioni locali: questo per ribadire il bisogno inequivocabile degli studenti di essere al centro del comparto scuola.
  • Più gite e contatti con il mondo esterno ad esempio più stage in aziende qualificate: io voglio esprimere la volontà degli studenti che spesso mi hanno comunicato le loro idee, tra questa c’era il volere di un contatto con il mondo esterno che gli facesse capire diverse situazioni della nostra nazione è certamente nostro diritto come studenti conoscere ambienti come quello del mondo del lavoro e vi dirò di più anche di quello amministrativo e politico perché è ovvia volontà degli studenti imparare a conoscere queste identità che regolano il vivere quotidiano.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...